Capelli: come passare al Bio, liberarsi dai siliconi ed essere felici!

capelli bio bioteko officina umbra

La disintossicazione necessaria prima di passare al Bio

In genere quando si passa alla cosmesi Eco-Bio siamo molto motivate e non vediamo l’ora di dire addio per sempre a siliconi, petrolati & co, per lasciare il posto a prodotti di origine esclusivamente vegetale.

Con la cura del viso e del corpo il passaggio è quasi sempre semplice e soddisfacente, quando si parla di capelli però il discorso cambia e non è raro vedere persone che si arrendono dopo qualche settimana.

Questo accade perchè serve un periodo di DISINTOSSICAZIONE dai prodotti tradizionali prima di riuscire a vedere i benefici del Bio: questo periodo non è uguale per tutti e sostanzialmente dipende da quanto sono stressati i nostri capelli!

In pratica: più i tuoi capelli sono stressati e danneggiati, più tempo impiegherai per vedere i primi risultati positivi!

Come iniziare il tuo percorso Bio: elimina i fattori che stressano i tuoi capelli

Doppie punte, capelli che si spezzano, perdita eccessiva di capelli, forfora, arrossamenti, ecc: passando ad una routine naturale per i tuoi capelli potrai risolvere definitivamente questi ed altri problemi!

Per farlo però dovrai dimenticare molte delle tue vecchie abitudini per riscoprire la tua vera bellezza ed acquisire una femminilità più consapevole e plasmata proprio addosso a te!

bioteko cura capelli bio

Vediamo allora quali sono i fattori più nocivi che da ora in poi dovrai evitare

Decolorazioni e tinte chimiche

Per colorare i capelli in maniera naturale devi iniziare a prendere confidenza con l‘hennè e le erbe tintorie. E’ un percorso che richiede un pò di pazienza e voglia di imparare, ma ti libererà per sempre dai prodotti chimici e ti restituirà i tuoi capelli forti e splendenti!

Passare all’ Eco-Bio significa rinunciare a decolorare i capelli e significa anche, piu’ in generale, rinunciare ad avere dei capelli piu’ chiari rispetto al nostro colore naturale: potrai scurirli, riflessarli, ma non renderli biondi se parti da una base scura. Se invece i tuoi capelli sono bianchi puoi ottenere qualsiasi colore!

Troppo shampoo

Lo shampoo, anche se Eco-Bio, non va fatto troppo spesso perchè tende a stressare il cuoio capelluto.
L’ideale sarebbe arrivare a lavare i capelli al massimo due volte a settimana, alternando un lavaggio con lo shampoo ad un co-wash.
Il co-wash (“conditioner only wash”, “lavaggio solo con il balsamo”) cioè un modo di lavare i capelli utilizzando solo il balsamo. Il co-wash è molto indicato per i lavaggi frequenti, in particolare in caso di capelli grassi o fragili e che si spezzano facilmente. Utilizzando questo metodo i tuoi capelli risulteranno molto più luminosi e tenderanno a sporcarsi sempre meno col passare del tempo.

I siliconi ed i petrolati contenuti nei prodotti cosmetici tradizionali

Queste ed altre sostanze contenute negli shampoo, balsami & co tradizionali, fanno apparire i capelli lucidi e sani, ma in realtà è un trucco! Si tratta solo di una guaina esterna che ricopre il capello e lo mostra diverso da quello che è. Quando iniziamo ad usare prodotti Eco-Bio questa barriera scompare ed inizialmente i capelli possono apparire piu’ brutti, piu’ spenti…è un pò come quando ci strucchiamo, ci vediamo al naturale!

Spazzolarli in maniera troppo aggressiva

Che tu sia liscia o riccia, la soluzione migliore per non danneggiare i capelli è spazzolarli o pettinarli sotto la doccia, mentre distribuisci il balsamo o la maschera; per il resto, soprattutto se sei riccia, meno li pettini meglio è. I capelli vanno pettinati partendo dalle punte, per poi passare alle lunghezze ed infine arrivare alle radici: in questo modo non si spezzeranno e ne perderai molti meno!

Piastra\ Phon troppo caldo\ Calore in generale

Il calore è uno dei maggiori nemici della bellezza della nostra chioma, ecco perchè la piastra dovrai proprio eliminarla o al limite riservarla alle occasioni speciali.

Vediamo qual è l’utilizzo ottimale che possiamo fare del phon:

1) utilizza il phon senza esagerare con la temperatura: impostalo sulla temperatura più bassa, ci vorrà più tempo, ma i tuoi capelli ti ringrazieranno! Se i tuoi capelli sono lunghi presta particolare attenzione alle punte!

2) non utilizzare il phon su capelli molto bagnati: tamponali, senza strofinare, prima di asciugarli.

3) non avvicinare troppo il phon ai capelli: c’e il rischio è di bruciare la fibra capillare. La distanza consigliata è di 20 cm.

4) asciuga i capelli muovendo il phon continuamente e non puntandolo per molto tempo in una direzione.

5) utilizza un prodotto termoprotettore prima di procedere all’asciugatura col phon.

Altri fattori dannosi:

acqua troppo calda

lava i capelli con acqua tiepida e fai l’ultimo risciacquo con acqua fredda

sole

proteggi sempre i capelli quando ti esponi al sole

Ma è solo questione di tempo: dopo la disintossicazione dai prodotti nocivi i capelli non tarderanno a riprendersi e dopo saranno belli al naturale, senza bisogno di trucchi, orpelli e magheggi vari!

Conclusione


Eccola qua la nostra SFIDA: disintossicare i nostri capelli da tutti questi fattori nocivi e rendere la nostra chioma BELLA al NATURALE: continua a seguirci per altri consigli sul mondo della cosmesi Bio!